Intervento Consiglio 6 giu 2017 Marina di Latina

Ascolta il mio intervento in Consiglio Comunale sulla Marina di Latina.

Nel mio intervento mi sono limitata a leggere il programma di LBC sulla Marina che riporto qui sotto. Nel Documento Unico di Programmazione e nel Piano Esecutivo di Gestione la Marina occupa un posto assolutamente marginale. Non ci si può meravigliare della situazione attuale.

Riporto più sotto parte delle osservazioni e idee (che ho integrato nel mio intervento citandoli), di molti di voi che hanno risposto alla mia richiesta di contributi per essere veramente il portavoce dei miei elettori.

schermata-2017-06-06-alle-08-15-36 schermata-2017-06-06-alle-08-15-56 schermata-2017-06-06-alle-08-18-33

(Maria)
Il sindaco e la sua giunta Non leggono i giudizi negativi sui social in merito a ciò che non fanno? Degrado assoluto e sporcizia in città e a quella definita eufemisticamente Marina? Coletta Non ci rappresenta più,continui pure a dormire! Siamo stufi del suo Non fare,vergogna! Ad es:un tempo c’era il giardiniere comunale per Piazza del popolo e prefettura,acqua sfavillante Acqua zampillante nella relative fontane etc…sappi che oggi ore 9,40 al n.0773/1533104 per segnalare scempio via respighi Non rispondeva nessuno (assessorato ambiente)

(Maria)
Due punti:
Necessario mettere passerelle per far arrivare al mare alle persone con mobilità ridotta, ai bimbi in passeggino…
Poi pagare 3/4 € per passare una giornata al mare è eccessivo ma per chi come me e tante altre persone andiamo  soltanto 1 o 2 ore è veramente un furto

(Maria)
Ieri ho fatto una passeggiata sulla marina. Sulla duna hanno costruito due parcheggi. Alcuni stabilimenti non rispettano la distanza dalla riva
La legge italiana è disattesa
La duna è parte del patrimonio ambientale che distingue il nostro litorale, La riva è territorio pubblico

(Pietro)
Che ne dici di abolire la “gabella” sul mare visti i livelli dei servizi offerti? Ma anche di pubblicizzare percorsi ed orari dei bus Latina Mare?

Ambra
Senz’altro per rendere più accessibile la marina bisognerebbe migliorare la viabilità e creare dei punti panoramici chefavoriscano il passeggio. Ciao e buona giornata

Anna
Buongiorno Nicoletta, occorre affrontare il problema dello spargimento di sabbia sulla  Strada e sulla pista ciclabile sui  marciapiedi, che non possono stare allo stesso livello delle dune e degli ingressi al mare, anzi spesso sono al di sotto della quota delle dune! Occorre, anzi occorreva che fosse già affrontato! è un problema QUOTIDIANO: di sicurezza poiché la pista ciclabile, la strada, i marciapiedi  non sono sicuri,  ambientale perché la situazione contribuisce all’accelerazione dell’erosione della costa! E’ una situazione che l’Amministrazione, l’Assessorato  Ambiente, gli Uffici tecnici debbono affrontare da tempo. Quest’inverno la strada fu completamente invasa dalla sabbia e ci si è limitati a far intervenire Latina Ambiente. Promuovete un’ interrogazione perché si trovino le soluzioni tecniche. Non solo il vento ma anche il calpestio provocano il fenomeno ogni giorno.
Un’idea? Richiamare il Progettisti, gli Esecutori, i Collaudatori delle opere e insieme agli Enti preposti, studiare le soluzioni a impatto zero e al minimo costo. E’ inutile spendere Milioni nel ripascimento, se non si impedisce la dispersione giornaliera della sabbia

Maura
Innanzitutto bisogna provvedere quanto prima alla riparazione  delle scalette/passerelle, mettere cartelli contro le cicche in spiaggia (sono folle), prevedere un ticket per la mezza giornata, formule non costose.
Negli ultimi anni mi è sembrato che poca gente vada al mare a sinistra.
Buona giornata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>