Consiglio Comunale del 30 giugno 2011

Carissimi amici,

racconto cosa ho fatto ieri. (se trovate qualche colloquialismo o frase strana è perché non ho SCRITTO tutto ciò, bensí l’ho dettato alla mia applicazione sull’iPhone che me l’ha contemporaneamente trascritta…)

Ieri abbiamo fatto una breve sessione del consiglio comunale dove il sindaco ha semplicemente esposto la relazione di introduzione al bilancio comunale.

Non abbiamo fatto nessuna discussione e non abbiamo proposto gli emendamenti, solo nel pomeriggio abbiamo lavorato a cercare i vari soldi disponibili nei vari capitoli per poterli utilizzare e proporre emendamenti.

Io, Giorgio De Marchis, Omar Sarubbo e Fabrizio Mattioli abbiamo lavorato in modo incredibile insieme formulando gli emendamenti dove ho imparato non solo a formularli, ma anche a conoscere i capitoli dai quali trarre i soldi degli emendamenti dove toglierli dove creare nuovi capitoli eccetera eccetera.

Siamo anche andati negli uffici del Comune a fare tipo agente 007, per cercare di capire quali capitoli avevano effettivamente i soldi che dicevano di essere sui fogli che ci avevano dato. Il problema è che noi siamo già a metà anno e tutti soldi che compaiono nel bilancio è facile che siano già impegnati o che siano stati già assegnati con delle gare eccetera eccetera.

Così io ho presentato quattro emendamenti il primo riguarda la somma di € 5000 che sarà destinata a un corso di sostegno alla genitorialità: praticamente il progetto che ha il gruppo di GenitoriInFormazione nel circolo di via Bachelet, e della Leonardo Da Vinci e del liceo GBGrassi e che ha avuto una grande risposta da parte dei genitori… Supporto di esperti a genitori e docenti per trovare univocità di metodo di lavoro sugli studenti-figli e per aiutare nella decodifica dei messaggi comportamentali dei propri figli che nelle diverse età necessitano di interventi da parte dei loro genitori sempre più coscienti ed “attrezzati”. Tutto questo, credo fermamente, essere un investimento in termini di prevenzione di problemi che, se non gestiti con sapienza e strumenti adatti, porteranno un costo altissimo in termini sociali, di legalità, sanitari (depressioni infantili e giovanili…) ecc…

L’altro emendamento di € 15.000 e riguarda un doposcuola di qualitàstudiato appositamente su un quartiere o meglio su una scuola un Istituto comprensivo in un quartiere che presenti sia case popolari sia popolazione abbiente così come ad esempio il quartiere Q4-Q5. Il progetto ricade su 200 piccoli studenti con diverse difficoltà. Il progetto è per prevenire il bullismo, a favore dell’integrazione tra diverse fasce economiche e sociali presenti nella popolazione che condivide uno stesso territorio in una stessa scuola, ancheprevenzione dell’abbandono scolastico, attraverso il successo scolastico.

Il personale deve essere specializzato soprattutto in disturbi specifici di apprendimento.

L’altro emendamento riguarda il finanziamento di € 10.000 a favore del primo festival rock pontino che è rivolto ai giovani al di sotto dei 20 anni.

Questo proprio per favorire l’ingresso dei giovani e dei giovanissimi talenti all’attenzione del territorio.

Il fatto che sia il primo festival rock., significa che ce ne sarà un secondo un terzo un quarto… e questo per iniziare a trovare nella fattispecie delle degli eventi culturali musicali un volano per l’economia in modo che possa diventare punto di riferimento musicale non solo della provincia ma annche della regione e magari di tutta Italia.

L’altro emendamento riguarda un finanziamento di € 10.000 a favore delfestival internazionale del corto, per capirci, quello oragnizzato Meri Drigo e Giuseppe Pannone.

Molti altri emendamenti saranno presentati dal nostro gruppo consiliare, ma non riesco a ricordarmeli: ognuno ha lavorato ad alcuni.

Domani alle 11.30 in corso della Repubblica, per capirci, sopra libreria Manzoni, ci sarà una conferenza stampa della metro bugia, il comitato che ha fatto gli studi e presentato documenti a favore della risoluzione del contratto con Metro Latina, al quale io parteciperò

Sarebbe bello se qualcuna di voi venisse con me visto che lunedì alle 12 presso la sede provinciale del PD in via Napoleone Bonaparte, ci sarà la conferenza stampa di noi del gruppo consiliare PD per presentare i nostri emendamenti ed anche la notizia che noi chiederemo al consiglio comunale di Latina di esprimersi in termini favorevoli rispetto alla risoluzione del contratto con la MetroLatina.

 

Scusate la poca precisione, ma se non facevo così, non avrei avuto il tempo di aggiornarvi… Spero vi faccia comunque piacere.

Nicoletta.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>